Nissan GT-R modificata

La Nissan GT-R è una vettura coupé sportiva progettata da Nissan Motor, erede della Skyline GT-R; nel 2001 Nissan iniziò lo sviluppo della nuova generazione di GT-R presentando a Tokio il primo concept di quella che sarebbe stata la futura auto giapponese.
La nuova GT-R è un'automobile concettualmente diversa dalle precedenti versioni: esse erano delle versioni "più spinte" di normali berline, questa invece è frutto di un progetto ben definito mirato alla costruzione di una vera supercar.
La vettura è spinta da un motore V6, montato in posizione anteriore longitudinale, il monoblocco e le testate sono realizzate in alluminio, dispone di un rivestimento al plasma dei cilindri, la distribuzione è a 4 valvole per cilindro azionate da doppio albero a camme, è sovralimentato da due turbocompressori IHI, ed è in grado di erogare una potenza massima di 480 CV.
Possiamo ammirarne una, in particolare, nel filmato che segue, mentre si trova in sosta in una delle strade di Londra, in cui possiamo ammirare le modifiche estetiche che le sono state apportate dal proprietario, ovvero: body kit, alettone, minigonna, cerchi, scarico, fari anteriori e posteriori e, per finire, riverniciatura in bianco e nero. Si tratta senza dubbio di un vero e proprio capolavoro a quattro ruote!
Autore ivory
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!