Morgan EV3 - Elettrica Prodotta Artigianalmente

Morgan ha presentato al salone di Ginevra la sua EV3 una sportiva pura elettrica costruita in modo artigianale con un design di un'altra epoca.

Guardando il mondo di zero emissioni, abbraccia le nuove tecnologie, offre responsabili emozioni di guida e continua a celebrare la tradizione del motore di frabbricazione brittanica. La vettura ha un design derivato da auto da corsa degli anni '30. La caratteristica di avere tre ruote e di essere monoposto la rendono praticamente unica nel suo genere. Nel frontale si notano subito due grandi ruote e tre fari, due sostenuti dalle barre davanti al muso ed uno al centro del muso. I fianchi hanno la forma di un tubo aereo, il posteriore strettissimo con una sola ruota ed piccolissimi fari con un leggero porta targha. Il peso è inferiore ai 500 Kg.

La Morgan EV3 ha un motore elettrico 3 Wheeler ha un'autonomia di 241 chilometri, le prime indicazioni dicono che ha un accelerazione da 0 a 100 chilometri orari in meno di nove secondi raggiugendo una velocità massima di 150 chilometri orari.

Racchiusi all'interno del tubolare telaio space frame una batteria a litio da 20 kWh con un raffredamento a liquido del motore 46 Kw con trazione posteriore. La Morgan EV3 è costruita in fibra di carbonio, pannelli in alluminio realizzati nel Regno Unito, una parte del tealio è in legno di frassino lavorato a mano. La Morgan EV3 è un divertimento di gioia di altri tempi non più replicabile ma con un modo a zero emissioni.

Autore formulastrada
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!