Le 10 auto storiche più costose al mondo

Auto d'epoca, una vera passione. Non alla portata di tutti, anche se, chi si accontenta, può portarsi nel proprio garage antiche "signore" a prezzi modici. Non è il caso delle dieci vetture qui presentate, le più costose di tutti i tempi. Nove sono state prodotte a Maranello, una in Germania. Scopriamole.

Al decimo posto, la Ferrari 250 Testa Nera del 1957, venduta a 8.913.000 euro. Una vettura dall'insolita livrea nera per una vettura di Maranello, con i tipici fanali ad occhiale.

Al nono posto la Ferrari 340/375 MM berlinetta 1953, la più cara tra quelle battute all'asta in Italia: 9.322.000 euro. Anche in questo caso, si tratta di una vettura piuttosto insolita, in questo caso per le linee meno esasperate.

All'ottavo posto la Ferrari 250 LM del 1964 (ne esistono solo 32 esemplari): la famiglia Ford l'ha acquistata per 10.683.000 euro, a testimonianza di quanto il Cavallino rappresenti un mito amato in tutto il mondo, anche dagli "avversari".

Al settimo posto la Ferrari California Spider del 1961: vale 11.369.122 euro. Una vettura che ha fatto storia, tant'è che la Casa del Cavallino l'ha voluta riproporre in chiave moderna.

La Ferrari Testarossa del 1957 è stata venduta nel 2011 per la cifra di 11.981.000 euro. Una vettura che però non ha mai centrato un successo nelle competizioni sportive alle quali ha partecipato. Come la Ferrari 350 Spider del 1954, che comunque costa 13.448.000 euro.

Al quarto posto delle auto storiche più costose compare la Ferrari 275 GTB/C del 1964, venduta a 19.723.720 euro. Una berlinetta, però dalle linee slanciate.

Ed ora il podio. Terzo posto per la Ferrari 275 GTB 4 Spider del 1967: 20.103.000 euro il suo prezzo. A differenza della sorella berlinetta, questa si presenta con una linea molto più sportiva.

L'unica auto non realizzata a Maranello è la Mercedes V196R del 1954: è la vettura con la quale il pilota argentino Juan Manuel Fangio si laureò campione del mondo di Formula 1. Il suo valore è di  21.638.000 euro.

L'auto più costosa è una Ferrari, la 250 GTO del 1962, venduta nel 2014 all'asta per 28.501.458 euro. La linea GTo era stata prodotta sia per la guida su strada, sia per le corse. Una serie rara e fortunata, molto ambita dai collezionisti.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube CrushTheTube. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!