La nuova Mercedes GLA - Prova su strada

Con la nuova gamma di auto compatte arrivata da qualche anno, Mercedes è riuscita a rivoluzionare la propria immagine, avvicinandosi molto di più ai giovani. Sono state un successo esplosivo le varie Classe A, GLA e CLA.

Bene, "squadra che vince non si cambia", quindi è arrivato il momento di fare un bel restyling, di metà carriera, in questo caso alla GLA (quindi a "crossoverino" del gruppo) debuttato a Detroit anche quest'auto con il suo facelift.

Cambia soprattutto il frontale, dove abbiamo nuovi paraurti, come al solito nuova calandra e anche un innedito desing dei cerchi in lega.

Attenzione anche ai fendinebbia perchè su alcune versioni abbiamo quelli circolari pittosto "simpatici" e originali che prima non c'erano.

Una novità tecnica sono i gruppi ottici Bi-xeno della prima generazione, sostituiti da dei bei fari a LED con tecnologia sempre a LED installata anche sui fari posteriori.

Le novità estetiche non hanno solo una funzione di abbellimento, ma anche tecnica perché hanno leggermente migliorato l'aereodinamica (si sa che Mercedes è sempre attenta a questop aspetto), in modo da far passare il CX da 0.29 a 0.28 a tutto vantaggio del contenimento dei consumi del carburante.

Ci sono però anche altre novità introdotte con il restyling perché i nuovi clienti potranno scegliere diversi assetti in fase d'acquisto. Oltre a quella normale si potrà avere quella Off-Road (quindi rialzata di 3 cm), ma anche la versione con l'assetto AMG (quindi più sportiva e più ribassata per una dinamica di guida più coinvolgente).

Molte novità anche all'interno. Ovviamente troviamo nuovi materiali, finiture e rivestimenti dei sedili, ma soprattutto una nuova grafica per la strumentazione del quadro e un nuovo display da ben 8 pollici per il sistema di infotainment (che rimane comunque in stile tablet).

Anche sotto il cofano si celano nuove novità perché, alla tradizionale gamma di motorizzazioni, si è aggiunta una nuova versione, la 220 (con il turbo-benzina da 2 litri e 184 cavalli abbinato alla trazione 4matic). Tutte le motorizzazioni presenti nella versione precedente non sono stati abbandonati e quindi sono disponibili anche su questa nuova GLA.

Anche la versione AMG ha ricevuto un bel trattamento per il facelift e quiondi eredita il motore della Classe A 45 restyling (quindi il 2000 turbo portato a 381 cavalli).

Per attirare anche la clientela giovanile è in progetto una versione con il nome "yellow night edition", che essndo molto originale è fin troppo vistosa con gli i grandi alettoni e il giallo sulle principali nervature.

Sempre rimanendo in discorso di eccessi, sulle varie versioni, come optionals, si possono avere i cerchi da ben 20 pollici.

Autore Alexander1997
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube OmniAuto.it. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!