Fiat Punto GT... Leggenda anni '90

Quando si parla di auto sportive, il termine "GT" e "Turbo", provocano una sensazione ben precisa, che è molto simile a quella provocata dalle parlole "minigonna" e "autoreggenti" quando si parla di donne.

La parola punto, invece, tende ad essere più facilmente abbinata a termini come "supermercato" o "risparmio".

Quindi, in pratica, se uniamo la parola "supermercato" e "minigonna", "risparmio" e "autoreggenti", otteniamo un risultato privo di ogni senso.

Nonostante queste parole, non vanno apparentemente d'accordo, tutti i maschietti non possono fare a meno di alzare le "antenne".

La Fiat Punto GT, venne lanciata nel 1993, l'anno in cui vennero arrestati Totò Riina e Pacciani e gli integralisti islamici fecero il primo attentato al World Trade Center.

133 Cavalli è un'accelerazione bruciante, per le abitudini dei 18enni: da 0 a 100 in 7 secondi e ben 205 km/h di velocità massima.

Ciò significa che quest'auto è una piccola automobile scomposta, pericolosa, nevrotica, di sicuro non è efficace, di sicuro non è una supercar pensata per queste esigenze ma nonostante ciò, dopo averci preso confidenza è molto "giocherellona".

Certo che avere una velocità massima di oltre 200 km/h e un'accelerazione brutale è bellissimo, ma essere coscienti che questa dotazione è su una Punto, è terrificante.

Arrivare in sala giochi, con una Punto Gt, negli anni '90, era come arrivarci con una macchina da corsa, anche perchè il prezzo non era alla portata di tutti.

Chi aveva la Punto GT, negli anni '90, erano i "cattivi" del quartiere, i ragazzi più grandi, quelli da ammirare e da imitare.

La potenza non manca, ciò che lascia a desiderare, magari è il telaio, magari sono le spospensioni, magari è come sta in strada; quando si cerca di entrare in curva in modo prepotente, come la cavalleria suggerisce (perchè con questa potenza chiunque si aspetterebbe di entrare in curva bello tosto), conviene non farlo.

Il modo migliore per guidare questa macchina è andarci molto cautamente in ingresso di curva e "aprire tutto" quando le ruote sono già dritte. Aprire quando le ruote sono ancora girate non è una buona idea perchè vi trascinerà fuori dalla strada.

La Punto GT è fatta per affiancarsi, a macchine ben più grosse, e far vergognare la bionda seduta affianco alla Mercedes del figlio di papà di turno. Questo era lo scopo di quest'auto, e questo è veramente il suo lavoro!

La produzione terminò nel '99 e la storia della piccola Fiat dalle prestazioni veloci, continuò con l'Abarth. Ma quando si pensa alla "punto veloce", il modello che subito viene in mente, è la fantastica Punto GT.

Grazie a queste caratteristiche, la Punto Gt è stata il simbolo di un'intera generazione.

Autore Alexander1997
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Domeworks - Race Passion. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!