Consigli un utilizzo corretto del climatizzatore dell'auto

Il climatizzatore dell'auto consente di effettuare viaggi in modo comodo, senza essere costretti a tenere i finestrini aperti, cosa che, del resto, non ci assicura refrigerio quando d'estate il vento soffia aria calda.

Tuttavia è importante utilizzare in modo corretto il climatizzatore, perché il suo impiego incide fortemente sui consumi. Avere il climatizzatore sempre acceso richiede infatti l'impiego di una marcia più bassa rispetto al necessario. E ciò si traduce in un maggior consumo di circa il 10 per cento, a seconda della temperatura indicata: tanto più bassa sarà rispetto a quella esterna, tanto più carburante servirà. Tuttavia le moderne auto consentono di abbassare di molto i consumi, grazie all'efficienza dei compressori.

Per avere un parametro, si consideri che rispetto ad una temperatura di 30 gradi il climatizzatore va fissato a 5 gradi in meno; distanza che aumenta proporzionalmente con l'aumentare della temperatura ambiente. Oltre ad incidere sui consumi, avere una temperatura in auto troppo bassa rispetto a quella ambientale può creare dei disturbi al nostro fisico a causa dello sbalzo termico quando si scende dall'auto.

Inoltre, è molto importante effettuare la manutenzione e pulire i filtri dell'aria condizionata. Ciò, oltre ad efficentare l'impianto, aiuta ad eliminare germi e batteri che possono causare allergie e malattie.

Il climatizzatore va utilizzato anche d'inverno, perché la sua funzione principale è quella di deumidificare l'aria.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Valeo Group. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!