Come risparmiare carburante con Fuel Doctor

Insetti e parassiti animali che si annidano nei circuiti elettrici delle vetture e che ne diminuiscono le potenzialità, determinando anche un maggior consumo di carburante.

In questo video i tecnici testano l'effettivo funzionamento delle apparecchiature elettriche che dovrebbero "liberare" le vetture, specialmente quelle più vecchie, dagli effetti di questi parassiti in grado di "disturbare" il coretto funzionamento della vettura. Determinando vari effetti benefici: una riduzione dei consumi di carburante fino al 25 per cento; una diminuzione delle emissioni di CO2; una maggior potenza e prontezza del motore.

Questo perché simili apparecchi, creando un campo magnetico, andrebbero ad annullare l'effetto di questi parassiti, riportando la vettura alla sua efficienza originaria, anche dopo diversi anni.

La prova ha dimostrato che in realtà il consumo di carburante con o senza l'attivazione dell'apparecchietto è identica. Ed una volta aperto il dispositivo, si è visto che esso non genera alcun particolare campo magnetico.

E' vero che tenere pulito l'interno della propria vettura, nell'abitacolo e nel vano motore, è sempre una buona norma. Le larve di insetti possono infatti creare dei problemi, mentre all'interno dell'abitacolo i parassiti che si annidano in tappezzeria e fondo della vettura possono facilitare l'insorgere di malattie e disturbi respiratori. Così come deve essere pulito e cambiato il filtro dell'aria. Ma suoi consumi di carburante, gli effetti non ci sono.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Quattroruote. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!