Batte una Ferrari in bicicletta!

Il 7 Novembre 2014 è avvenuta una sfida che ha lasciato tutto il mondo a bocca aperta: un coraggioso ciclista di nome Francois Gissy ha deciso di gareggiare contro una Ferrari. Chi ha sentito queste parole non ha potuto non ridere e credere che quell'uomo era pazzo.
Infatti, sembrerebbe una sfida senza pari, senza sapere che Gissy e un suo amico avevano messo appunto la bicicletta più veloce al mondo! Grazie all’installazione di una bomboletta di perossido di idrogeno liquido concentrato, la bicicletta è riuscita a raggiungere una velocità di ben 333 km\h!
Sembrava una sfida impossibile, invece con un po' di ingegno e fantasia, il ciclista ha battuto la Ferrari, lasciando tutto il mondo a bocca aperta. Tra l'incredulità e l'ammirazione generale, infatti, il video, qui proposto, che mostra le immagini dell'incredibile sfida, ha fatto il giro del mondo in pochissimo tempo!
Autore Alessandra
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

ecco perchè le ragazze non dovrebbero guidare una ferrari!

ecco perchè le ragazze non dovrebbero guidare una ferrari!

Sarah Harding, una ragazza molto carina appartenente al gruppo pop bri...
il ferrari world di abu dhabi, il più grande parco tematico

il ferrari world di abu dhabi, il più grande parco tematico

Sieme amanti della "rossa". Vi piaccioni i divertimenti e le attrazion...
laferrari aperta - reali possibilità di acquisto!

laferrari aperta - reali possibilità di acquisto!

La Ferrari Aperta è la versione ibrida della Hypercar LaFerrari prese...
ferrari 458 speciale a - video ufficiale

ferrari 458 speciale a - video ufficiale

La nuova Ferrari 458 Speciale A (A sta per "aperta") è stata presenta...
ferrari laferrari verde brillante di jamiroquai

ferrari laferrari verde brillante di jamiroquai

Jamiroquai ha probabilmente cercato di rendere ancora più esclusiva l...
2014 ferrari laferrari: il cavallino rampante colpisce ancora!

2014 ferrari laferrari: il cavallino rampante colpisce ancora!

Ecco una video recensione effettuata da Carlos Lago, che torna in Ital...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!